LEGA NAVALE ITALIANA

La Lega Navale Italiana è stata fondata a La Spezia nel 1897, Ente Morale dal 1907, Ente Pubblico non economico a base associativa, sotto l’alto patronato del Presidente della Repubblica dal 1975.

Lo Statuto è approvato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e dal Ministero della Difesa. Il relativo regolamento è deliberato dal Consiglio Direttivo Nazionale. Ciascuna Sezione è, inoltre, regolata da un proprio regolamento interno approvato dalla Presidenza Nazionale.

La Lega Navale Italiana riunisce in Associazione cittadini che operano per diffondere, in particolare fra i giovani, lo spirito marinaro, la conoscenza dei problemi marittimi, l’amore per il mare e l’impegno per la tutela dell’ambiente marino e delle acque interne. È scuola di mare. Scuola   di vita.

La Lega Navale Italiana opera di concerto con le Amministrazioni Pubbliche centrali e periferiche, con le Federazioni Sportive del C.O.N.I. e le Leghe Navali marittime straniere.

La tessera di socio permette l’accesso e l’uso dei servizi in tutte le altre Strutture Periferiche (250 Sezioni e/o Delegazioni in Italia con un totale di circa 60mila soci).

Per ulteriori informazioni sulla storia della Lega Navale Italiana, si rimanda al sito della Presidenza Nazionale: https://www.leganavale.it/sezione/42602/la-nostra-storia

LA SEZIONE DI GARDA

Nel 1972, 40 gardesani amanti della vela e del lago, dediti principalmente a regate veliche nazionali ed internazionali, fondarono la “Fraglia della vela di Garda”. Nel 1977 i soci fondatori aderirono alla Lega Navale Italia diventandone Struttura Periferica con presidente Paolo Dall’Agnola e nello stesso anno si affiliarono alla F.I.V., Federazione Italiana Vela.

La nostra Sezione nel 1985 è diventata CENTRO di ISTRUZIONE per la NAUTICA (C.I.N.)  per il rilascio di patenti, attualmente, con la Sezione di Verona-Peschiera, è riferimento per la zona.

Racconti storici e personaggi.

La prima regata “La Marinara” risale al 1977 e fu vinta dal “Sant’Ambroeus” con i fratelli Masotto e Annibale Colombo. Seguono numerose altre regate sia di Circolo che nazionali ed internazionali, nelle quali molti nostri soci sono menzionati nell’Albo d’Oro. Paolo Rama in equipaggio con Bortolaso Matteo su Pelegata del cantiere Dal Ferro, 1° al Campionato Mondiale Miniton; Nicholas Dal Ferro secondo classificato al Mondiale Melges 24 su “Alina” e 1° nel  Campionato Tedesco  con Fram Smalticeram con Carlo Zermini a prua; Enrico Dall’Agnola , Gianni Dal Ferro, Augusto Battistoli, Freedy e con Fabio Albarelli, 3° al campionato Europeo First 8; Vittorio Maselli e Gian Alberto Soardi su “Lea” 1° nel Campionato Europeo e Italiano classe Strale;  Ezio Mazzarol, Valerio Pighi e Carlo Perlini, primi campionato italiano classe First 8 su “Phragmites”; Filippo Scipioni primo classificato su IMS;.”Aua“ De Luca con Walter Herbrandt e Giorgio Conca sempre su Miniton di Dal Ferro; Giorgio Franchini 1° al Mondiale IMS a KRK Croazia. Sono solo alcuni esempi.

Fra i delegati zonali di classe, hanno figurato Enrico Dall’Agnola per il First Class 8, Nicholas Dal Ferro per il Beneteau 25, Vittorio Maselli per lo Strale. È nostro socio anche Gianni Dal Ferro, noto costruttore di Mini Tonners ed altre barche. Ben noti i suoi modelli Menestrello, vincitore di numerosi campionati Mondiali, Europei ed Italiani, e Rigoletto.

Nostri giovani soci, su interessamento della Sezione, hanno partecipato nel 2010 alla crociera estiva della Nave Scuola Amerigo Vespucci della nostra Marina Militare.

Un meritevole cenno storico va fatto all’Istruttore F.I.V. Massimo Favetta, nostro animatore e instancabile velista ed agli istruttori di patenti nautiche, esperto velista, Vittorio Maselli e Giorgio Conca.